Il museo della canapa è sito nella cittadina di Sant’Anatolia di Narco ( PG), lungo la Valnerina a circa metà strada tra le Cascate delle Marmore e Norcia/Cascia e la città di Spoleto.

Il museo è un luogo di incontro, scambio di pratiche e trasmissione di competenze, in cui il progetto tessile, fulcro dell’esperienza didattica, costruisce opportunità di dialogo tra istituzioni, nuove generazioni di professionisti museali, detentori della tradizione e apprendisti tessitori.

Attraverso la pratica e la riflessione sulla tessitura produce percorsi di rielaborazione creativa del patrimonio, sperimenta forme di paesaggio legate al ciclo della canapa ed incentiva nuove tecniche e tecnologie.

Gli spazi museali accolgono tracce della cultura materiale, testimonianze multimediali e cenni d’interpretazione; il percorso invita il visitatore a scoprire le relazioni tra gli oggetti, la loro funzione e a decodificarne schemi di azione e di pensiero.